Batuffoli di luce

549064_674270439281778_693848898_n[1]

Donde li colse il vento
questi batuffoli di Luce
questi scampoli di seta rosa
appena venati di stupore?
Li sottrasse forse al pennello di un pittore?
Li sottrasse alle ramaglie odorose,
dalle forcine delle spose?
Veli fluttuanti
si adagiarono
sugli steli bramosi di carezze.
Mandorlo d’aprile,
la tua scaturigine di gemme
è incanto per gli occhi
e domini sulla brulla terra
col tuo impalpabile biancore.

Annunci

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare
Questa voce è stata pubblicata in poesie edite e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...