Libriamoci

10604413_10204739863047296_3621157892068795445_o10606617_10204741090317977_3147631513536861279_n1924462_10204741105358353_7022692588080375049_nlibriamociphoca_thumb_l_libriamoci_21

Amici, ogni tanto vado in …trasferta! Oggi, su invito della professoressa Venere Principale, sono stata ospite del “Plesso Shkanderbeg” una scuola media di Faggiano, in provincia di Taranto, dove ho incontrato circa 90 ragazzi, con i loro docenti e alcuni genitori. Ho accettato con grande gioia l’invito perchè la manifestazione dall’accattivante titolo “Libriamoci” era un Evento culturale a livello Nazionale, dal Nord al Sud, di ogni ordine e grado, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

L’obiettivo era quello di avvicinare i ragazzi al piacere della lettura e di sottolinearne l’utilità per la loro crescita sociale e personale.

Infatti nella prima parte della manifestazione che è durata quasi due ore, i ragazzi hanno relazionato brevemente su alcune opere lette e lo hanno fatto con grande maestria, segno è che sono stati seguiti amabilmente dai docenti con competenza professionale.

Io ho presentato il mio libro di narrativa intitolato “I Racconti della Sirenetta” una pubblicazione autogestita, nella quale si narra di una sirena che si trova nella bella città di Taranto, opera dello scultore Franco Trani, e collocata nei pressi della Capitaneria di porto.
Avevo una certa ansia sul risultato dell’incontro, perchè i ragazzi di quella età hanno l’argento vivo addosso, e temevo di non riuscire a catturare la loro attenzione.

Sul grande schermo dell’Auditorium, dove si è svolta questa bella lezione alla scoperta del libro,sono state proiettate alcune pagine del libro, mentre io le leggevo e le commentavo brevemente.

Ho concluso con la lettura della poesia” Al Gabbiano Jonhatan Livingstone”, inserita nel terzo capitolo.

Ho donato a tutti i ragazzi e ai docenti una copia del libro con molto piacere, perchè è mio desiderio che il libro arrivi in molte famiglie e che sia letto e apprezzato sia per la Storia che narra, sia per le favolose illustrazioni a colori che lo arredano.

Mi ha sorpreso la Signora Preside la quale, oltre alle belle parole sulla manifestazione, mi ha salutata offrendomi una targa di ringraziamento a memoria di questo incontro, tra me e i ragazzi di Faggiano, che resterà impresso nel mio cuore per moltissimo tempo.

Annunci

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...