Dondolo di luna

girotondo

Mi rincorre l’ombra del Tempo
e mi proietta viali di gattici
sotto una coltre di silenzio.

– Ma non ho scritto ancora
l’ultima canzone,
sul dondolo della luna
pende l’ultimo verso –

Mi attanaglia l’ansia del domani
quando, spento il video del giorno,
rincorrerò aquiloni sfuggitimi di mano.

– Ma non ho scritto ancora

l’ultima canzone,

sul labbro tumido d’innocenza
intingo pennini prosciugati –

Nel giardino d’inverno c’è del filo spinato….
Chi coglierà la rosa ch’è sul ramo più alto?
Solo un passero amico me la chiede in sposa.

– Ma non ho scritto ancora
l’ultima canzone
in un labirinto di parole
il mio verso rimane prigioniero –

Il mio pendolo antico
mi scandisce ultimatum.

“Ho deciso, svendo tutto.
Chi vuol cantare girotondi
con le rime delle mie poesie?”

– Avrò scritto per i bimbi
la mia ultima canzone! –

Annunci

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...