DIO, PRINCIPIO E FINE DI OGNI COSA

Ninos-duermen-en-una-calle-de-Brasil-

Alla fine,
il dolore del mondo si vestirà di Luce
e traccerà sentieri
verso la Gioia senza tramonto.
I bimbi non nati erigeranno cattedrali
dalle guglie altissime
fino ad affacciarsi nei giardini celesti
a loro preclusi da egoismi materni.

I diseredati recheranno grandi cesti di alloro
per cingersi il capo a vicenda
e sotto la regìa degli angeli
intoneranno canti di lode
con sottofondi di flauti eolici.

La Madre accoglierà
nel suo grembo infinito l’umana progenie
per rigenerarla un ‘ultima volta.

Alla fine, verdi oasi ospiteranno i clandestini
per ristorarli su giacigli di chiarità lunare
che dissolverà in polline di stelle ogni angoscia terrena.
Si tramuteranno in melodie i lamenti dei poveri,
i ninjos de rua si sazieranno a un pane di Giustizia.

Essi custodiranno sogni in candide lenzuola
dimentichi dei miasmi delle favelas,
perché milizie celesti veglieranno sulle loro vite
a Dio tanto preziose,
e ogni anima lievitata nel silenzio diverrà palpito,
fremito d’Amore divino.

Vi saranno cieli nuovi e terra nuova
dove dominerà imperitura Pace,
in un giorno senza tramonto e senza tempo,
in cui Dio sarà il Principio e il Fine di ogni cosa.

Annunci

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...