le nostre lettere d’amore

10906234_828474370528050_1354336388085167492_n

Che fine faranno le nostre lettere d’amore,

ingiallite, custodite, in quella vecchia valigia di cartone?

Si, dimmi, che fine farà, il fiume d’inchiostro

versato su quei quadratini di cuore,

che tu donavi a me ed io a te senza pudore?

Ne sento ancora l’odore,

le sento frusciare tra le mani…

ieri leggere come ali di farfalle,

oggi appesantite dai pensieri e dagli affanni.

Prima che occhi indiscreti

dissacrino i nostri segreti

o ridano di noi,

della nostra innocente passione,

dei primi rossori giovanili,

dei  primi baci rubati

sotto gli occhi di mia madre, sospettosa,

nell’ attesa di essere tua sposa.

Le leggeremo ancora una volta insieme

prima che venga la nostra sera,

prima che la morte ci sorprenda

nella notte profonda,

prima che i miei occhi si appannino di brina,

prima che venga la mia ultima mattina.

Annunci

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare
Questa voce è stata pubblicata in poesie inedite di anna marinelli. Contrassegna il permalink.

2 risposte a le nostre lettere d’amore

  1. Stanislao ha detto:

    Bei tasselli di un mosaico d’amore costruito in una vita insieme, le nostre lettere d’amore… Le mie le conservo in uno scatolone sul fondo di un armadio. Che fine faranno? Bella domanda a cui non so dare risposta. Perchè siamo noi quelli della carta e della penna, i nostri figli sono quelli degli sms e non so se avranno la voglia e la fantasia di leggerle…
    Bella poesia che rimanda ai bei tempi andati…

  2. Ugo ha detto:

    Ne ho scritte anch’io tante, peccato che oggi non si scrivano più, veramente un peccato vederle sostituite dallo squallido progresso informatico. Le lettere d’amore hanno fatto e rimangono la storia degli innamorati, sono la memoria e lo specchio della nostra giovine età, felice te che le conservi ancora –forse anche mia moglie ne ha diverse-. Una poesia dolcissima e verissima, impreziosita da un romanticismo che in un contesto così genuino non poteva plasmare versi migliori e commoventi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...