Hanno ali per volare, i sogni

1551680_804848839540780_1368067225_n[1]

Hanno ali per volare, i sogni

sospinti  da un complice vento.

Vengono e vanno come nubi bianche,

a loro piacimento, quel tanto che basta

per non lasciare il mio cuore al freddo.

Rivivono in ricordi lontani mille anni luce,

come ostelli sempre aperti

ad accogliere questo cuore viandante

che voci amate non osa dimenticare,

né sorrisi, né silenzi, né parole.

Come onde dolci mi spogliano, mi vestono

mi coprono, mi abbracciano forte.

Ascoltami, buia notte,

non mi strapperai mai dalle braccia

il mio bottino di sogni,

essi sono il mio latte, il mio pane…

il mio bicchiere di vino

quando le mie labbra anelano i baci

che non berranno,

quando le mie labbra anelano il miele d’acacia

delle sue parole.

Parole che sono musiche divine,

nei silenzi che tuonano come tamburi.

Io, lontana più della luna

sono una stella che vaga, sperduta

nell’ Universo immenso,

e temo di smarrirmi

nei miei sogni,

se non mi tengono per mano.

 

 

 

 

Annunci

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Hanno ali per volare, i sogni

  1. babajaga ha detto:

    i sogni sono indispensabili per continuare a vivere quando stiamo perdendo speranze,quando non abbiamo realtà migliori a cui ancorare le nostre attenzioni e i nostri affetti…visto che molto spesso i sogni sono abitati da persone che non possiamo più rivedere e che hanno contato e contano moltissimo nella nostra vita…così i sogni diventano un collante tra passato e presente cui non si può rinunciare…bellissimi i tuoi versi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...