abbracci e giuggiole

Nell’agosto scorso organizzai nell’ampio salone di casa mia una giornata molto ma molto particolare..una “scèscila day” sì sì un evento privato per poche buongustaie, per gustare e far conoscere un frutto quasi del tutto estinto, che, però, cresce nel mio rettangolo di terra davvero sopraffollato. Sono frutti antichi carichi di dolcezza…non per niente è stato coniato il detto” andare in brodo di giuggiole”. Infatti le giuggiole nel mio dialetto del salento ionico si chiamano ” Scèscile”.

Ormai presa dall’ingranaggio facebookiano ho trasmesso un vero book fotografico della serata, incuriosendo e suscitando le emozioni di quanti avevano conosciuto in fanciullezza questi frutti e in quanti non ne avevano mai sentito parlare.

Un mio concittadino, che esercita la sua professione nientedimeno che negli USA, avendo sentito parlare per giorni o addirittura per settimane di questi favolosi frutti antichi, nei suoi commenti manifestava la gran voglia di poterli un giorno assaggiare anche lui.

Io sono stata mooooolto buona, anzi buonissima, ho serbato per lui un vasetto di giuggiole conservate sotto grappa e una bottiglietta del famoso e profumato rosolio che avevo preparato per farlo degustare agli ospiti intervenuti.

In questi giorni il dottor Giuseppe De Marco ha fatto una capatina in Italia per festeggiare il compleanno dell’anziano genitore…e poi, trovando a fatica uno spazio, tra le sue innumerevoli visite ai familiari ed amici, ha trovato il tempo anche per venirmi a trovare e a reclamare da me quello che gli avevo promesso.

P.S. ah! dimenticavo, la seconda foto pubblicata si riferisce ad una seconda serata sulle giuggiole,(con me Relatrice ed ospite d’onore!!!!)  organizzata dalla Bottega Italiana a tavola..dell’amica Francesca Papadopoli,  anche lei cultrice degli antichi sapori e del mangiare sano con i suoi prodotti Biologici!

20151029_174424.jpg20151029_171200.jpg12631380_10208127205568742_3198695408282499296_n.jpg

Annunci

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...