Baciami piano

2011-03-24 RONDINI SUI FILI DI CORRENTE rondini

 

Baciami piano.
baciami lentamente
ch’io senta scorrere
la linfa dei tuoi baci
lungo il riarso sentiero
della mia gola..
baciami sottovoce
ch’io sia la sola
a udire i tuoi sussurri
perché è quando diventi afono
che sei più uomo che mai
tra le mie braccia,
che ti sono culla e terra
cielo e mare,
sabbia e cielo
silenzio e parole…
carezza e graffio…
Annunci

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Baciami piano

  1. sergio ha detto:

    “Tu dammi mille baci, e quindi cento, poi dammene altri mille, e quindi cento” In questi tuoi splendidi versi, Annysea, risento echeggiare le parole Catullo, riesci a portare nei versi tutto l’afflato passionale e femminile di un gesto che da sempre esprime quel sentimento di cui è vessillifero. Complimenti, Sergio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...