Il tuo ritratto

10373984_10203662284468505_1784035415475325304_n

il tuo ritratto

intingerò
nella tavolozza dell’Alba
il mio pennello
per fare il tuo ritratto,
cara, cara anima;
asporterò dal Cielo
calamai d’azzurro
per colarlo nei tuoi occhi.

E, quando avrò definito
i tuoi contorni,
ti legherò
alla mia vena più robusta
perchè il Vento non disperda
la tua impronta.

Stelle bambine giocheranno a campana
sul tuo sembiante
per ricondurti alla trama dell’infanzia perduta.

E ti darò un nuovo nome:
lo cercherò da un fitto
calendario di santi,
sarà melodioso
come suono di campane slegate
dopo una lunga quaresima di vita.

sarà verde come il grano primaverile,
sarà rosa come la rosa dei giorni sfioriti,
sarà d’oro come il colore dei sogni,
sarà lieve come un battito d’ala,
come l’Angelo che mi ha sfiorato
tratteggiandomi la morte
per farmi aggrappare più tenacemente
alla Vita

 

Annunci

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...