Frumento

17992032_10212141569525332_8521906164839950682_n.jpggrano

Dal  Il SILENZIO E LA PAROLA

       di Anna Marinelli

 

 

 

Le stagioni dell’infanzia sono quelle più fiorite;

la Primavera

mi ha lasciato il suo biglietto da visita

fissato con una punes dentro il mio cuore.

In Aprile i campi di grano

sono guardati a vista dai contadini,

come forzieri colmi di promesse;

 

il frumento è quel bene

che ancora non perde quota.

Io mescolandomi alle spighe di smeraldo,

elevo salmi per bocca di un’allodola.

Mentre cammino avvolta

in uno scialle di pensieri

noto che i girasoli dei colli laziali

si sono trasferiti presso le nostre periferie

che conoscono l’affronto

di stradine vedove d’asfalto

Annunci

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...