Autunno, stagione a me sì cara

 

melograno-a-rosa-di-a-mariani

Autunno, stagione a me sì cara,

Tavolozze di colori ti offre questa malinconica stagione,

che s’apre un varco tra le nebbie mattutine

che si prodiga di riempirti ceste di sapori

asprigni e dolci di uva fragolina.

Cenerentola tra tutte le stagioni

tu allieti la mensa coi primi mandarini

che a ruba sono gustati dai grandi e dai piccini

che le portano prima alle curiose narici

e poi ad allietare le gole malandrine.

Sei prodiga di doni, stagione a me sì cara,

nella tua gerla sempre riservi meraviglie,

persino raggi tiepidi di sole

nei giorni dominati da piogge novembrine.

Non ti fummo mai grati abbastanza

dei tuoi prodighi doni, dei colori e dei profumi

che emanano le mele ed i cotogni

e delle lucenti castagne

prima che il vivido fuoco

le trasformi in rose

aperte come sbocciate al sole dell’aprile.

 

Annunci

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...