Archivi del mese: maggio 2018

A piedi nudi

  A PIEDI NUDI Lontano, il tempo si scioglie nel crogiolo delle tue pupille! Sino a quando i silenzi avranno parole nelle nasse dei pesci d’oro, dimenticati dai pescatori sull’arenile. Scende scalza anche la luna dalla sua biga d’argento, avvolta … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Pane e rose

  Mi nutro di pane lacrime e rose per sfamare digiuni d’amore e restare tra i viventi. Le lacrime sono il mio pane notte e giorno, senza di te, amore, disconosco significanze di sorrisi. Vorrei chiederlo alle nuvole d’agosto, ai … Continua a leggere

Pubblicato in poesie d'amore inedite, poesie inedite di anna marinelli | Lascia un commento

Preghiera per un’amica morente

Suppliche allo Spirito Santo per l’Amica morente   Spirito santo aprile il cuore, Spirito santo illumina la sua mente, Spirito santo disponi al perdono, Spirito santo allevia la pena Spirito santo éffeta della luce Spirito santo consiglio dei dubbiosi Spirito … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Tutta bella sei, Maria

  Tutta bella sei, Maria Tutta bella sei, Maria, e il peccato originale non è in te. Tu gloria di Gerusalemme, tu letizia d’Israele, tu onore del nostro popolo, tu avvocata dei peccatori. O Maria!  Vergine prudentissima, Madre clementissima, prega per noi, intercedi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sera sul Lungomare

SERA SUL LUNGOMARE   Era spalmato di blu cobalto il cielo, quella sera sul lungomare. Stridi di giovani gabbiani animavano l’aria avvolta in morbidi tepori. Trasudava silenzio la chiesetta meta delle nostre passeggiate estive, meditative, avvolgenti. Vaste ombre si delineavano, … Continua a leggere

Pubblicato in poesie edite, poesie inedite di anna marinelli, Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Dove siete, bambini!

  LE VOCI SONO SONO TUTTE LONTANE   Penso, e ne sono convinta, potrei impazzire in questo silenzio   potrei perdermi in questo spazio di cattedrale trapassata dalla luce.   Grido forte nel mutismo labiale, chiamo tutti per nome.   … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Tornare da te

Due parole per dare un senso a questi versi e a queste foto che paiono non avere senso… ho conosciuto per volontà del Destino la persona che attualmente vive nella mia casa natale. Scopro che anche lei scrive versi…mirabili versi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Quando sarò vecchia

  Quando sarò vecchia e le mie ossa stanche oseranno sfidare il tempo, forse tuo malgrado, ricordati, figlio di come ti tengo stanotte abbracciato e cantandoti la ninna nanna sospiro, pensando all’ignoto futuro.   Oh caro, in quest’ora per te … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | 1 commento

Ti guardo, ti sorveglio

  Ti guardo, ti sorveglio     Ti guardo, ti sorveglio ti giro intorno fingendo d’avere mille cose da fare lì nel tuo spazio.   Le mani sul grembo, rugose, sfiorite, lo sguardo senza più alcun bagliore sembra che in … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento