Archivio dell'autore: annysea

Informazioni su annysea

Nulla da dichiarare

Abbracciami

  Abbracciami Quando non trovi le parole per riparare all’ offesa. Abbracciami, quando vorresti cancellare una dimenticanza che sulla coscienza ti pesa, abbracciami. Quando vorresti narrarmi di cose da tempo avvenute, sepolte nel limbo del cuore e non trovi né … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Le scale di Montale e le mie…

      Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino. Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio. Il mio dura tuttora, né più … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Nell’incavo del cielo

  Ci coaguliamo grumi di tempo e di spazio nelle pianure sconfinate dei deserti individuali mentre vorremmo perire alla deriva di un sogno quello che ci vede mendicare briciole di sorrisi quel sogno aguzzino del vivere quello che ci è … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Nello splendore del tramonto

    Nello splendore del tramonto mi appari radioso, le vetuste facciate rinnovi con parvenza di tessuti nuovi, Alcuni lampioni come giovani leoni, sfoderano la loro svettante bandiera. Occhio d’amante, il mio, ogni cosa rapisce. Come in un album di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

L’ultimo angelo del Corteo

  L’ultimo angelo del corteo   Accadde il primo venerdì di febbraio del duemilatredici. Avevo prelevato dal tabernacolo della piccola Cappella del Santo Rosario le 6 particole eucaristiche da portare presso le case degli ammalati a me destinati. La Cappella … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Vento, t’invento…

   

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Lettera di Frida Kahlo a Diego

       

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Paese immutevole

Esiste un paese immutevole la cui storia fu scritta su pagine di pietra irrorate col sudore dei padri levigate come lastre di selce risuonanti dell’eco dei carrettieri.   Qui tutto resta al suo posto senza che l’affanno del mutamento assilli … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Anna Marinelli secondo Perona

E’ un grande onore per me stasera presentare e introdurre una grande artista. Accendere virtualmente un grande faro e indirizzare il suo fascio di luce come se fosse un riflettore puntato sull’autore. Il riverbero di questo cono luminoso genera una … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Riflettore sull’Autore

 

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento